Prime parole per Baracetti: “sono felicissimo, nessun ritardo rispetto al centrosinistra”

Nella tarda serata di ieri è stato finalmente annunciato il candidato sindaco di Trento per la coalizione di centrodestra. A seguito di numerosi incontri, le forze del Governo provinciale hanno scelto l’Avvocato Alessandro Baracetti, ritenuto la persona giusta per continuare l’ondata di novità iniziata nel 2018 con il cambio alla guida della Provincia Autonoma di Trento.

Stamane, Alessandro Baracetti, ha rilasciato, ai microfoni del TG regionale della Rai, le sue prime dichiarazioni ufficiali da candidato sindaco. Il giurista dopo essersi detto molto felice per la nomina, ha affermato di essere sicuro che la sua figura farà da collante e terrà il centrodestra ancora più unito per affrontare al meglio il prossimo impegno elettorale.

Successivamente Baracetti ha chiarito come nonostante la sua nomina sia arrivata 26 giorni dopo quella di Franco Ianeselli (per il centrosinistra), non vi sia alcun ritardo da recuperare rispetto agli avversari e come, la sua nomina, sia arrivata con le dovute (e corrette) tempistiche.

Infine, prima di concludere l’intervista, il candidato sindaco ha specificato, ancora una volta, come nei prossimi giorni verranno date maggiori informazioni e verrà presentato sia il piano di coalizione che il piano per rilanciare Trento partendo dalle necessità dei cittadini.

“Il tempo c’è, noi ci siamo e siamo uniti, uniti, uniti” ha infine concluso Alessandro Baracetti.