Cardinali e vescovi da cinque continenti nel nome di Chiara Lubich

Nuova tappa questo fine settimana del ricco calendario di iniziative per ricordare i cento anni dalla nascita della fondatrice del movimento dei focolari, Chiara Lubich.

In questi giorni oltre 130 tra cardinali e vescovi provenienti dai cinque continenti si sono dati appuntamento a Trento per il convegno internazionale dal titolo “Un carisma al servizio della Chiesa e dell’umanità a cento anni dalla nascita della serva di Dio, Chiara Lubich”.

Dopo la santa messa in cattedrale, presieduta dal cardinale Francis Xavier Kriengsak Kovithavanij ed aperta dal saluto dell’Arcivescovo di Trento monsignor Lauro Tisi, i vescovi ed un folto pubblico si sono trasferiti nella Palazzo della Provincia dove sono stati accolti dal presidente del Consiglio, dal vicepresidente della Giunta provinciale e dal sindaco del capoluogo.