Muller su Aldi, Lidl e Tesco: prodotti in Italia conformi


Müller Italia assicura che non esiste alcun collegamento tra l’episodio nel Regno Unito e i prodotti distribuiti sul mercato italiano, continuando a garantirne l’altissima qualità.” Ha scritto Molkerei Alois della Müller GmbH dalla Sede Secondaria di Verona.

Aldi, Lidl e Tesco (supermercati britannici), tra le principali catene dei supermercati europee, hanno pubblicato un avviso ai consumatori sul loro sito in cui informano la clientela della “possibile presenza di un corpo estraneo di natura metallica” negli yogurt Muller. Nello specifico la società ha spiegato, mediante comunicato stampa: “A scopo precauzionale, Müller sta richiamando alcuni lotti di Müller Fruit Corner e Müllerlight, Müller Bliss Mascarpone e Müller Rice.”

Nella giornata odierna siamo stati raggiunti dall’azienda nella sede di Verona che in riferimento al problema dei lotti segnalati in alcuni stati (UK e Irlanda in data 08/02/2020), circa la possibile presenza di corpi estranei di natura metallica negli yogurt Müller ha specificato che: “La problematica è limitata ad
alcune referenze prodotte e distribuite nel Regno Unito e in Irlanda.”

Specificano quindi che: “I colleghi inglesi hanno avviato la procedura per un richiamo pubblico a scopo precauzionale, come si evince anche dall’avviso pubblicato sul loro sito internet
e hanno sotto controllo il problema.”


Müller Italia assicura che non esiste alcun collegamento tra l’episodio nel Regno Unito e i prodotti distribuiti sul mercato italiano, continuando a garantirne l’altissima qualità. Ha scritto Molkerei Alois Müller GmbH & Co. KG
Sede Secondaria di Verona
”.