Appiano, Urzì chiede l’immediato ripristino dei cartelloni in italiano ed una task force provinciale

photocredit: www.alessandrourzì.it

Ho presentato una interrogazione per richiedere alla Provincia una task force per possa supportare anche i comuni e le loro strutture nel ripristino immediato della bilinguità dei cartelli oggetto della cancellazione delle indicazioni in lingua italiana da parte di provocatori.

A Cornaiano nel comune di Appiano questi cartelli sono la manifestazione di una insopportabile violenza verso la Comunità italiana e sono l’atto di offesa verso un intero territorio.

Eppure fanno mostra di sé da tempo e non sono stati ripristinati nella loro forma corretta.

La Provincia è chiamata a fare la sua parte assistendo se del caso i Comuni ma questi devono provvedere alla segnalazione immediata di questi atti di discriminazione perché non rimangano per giorni a fare mostra del loro violento carattere simbolico.

Ecco il perché di una task force che possa intervenire immediatamente.

Ogni giorno che passa è il rinnovo di una offesa che diventa sempre più insopportabile.

Alessandro Urzì

Consigliere provinciale Fratelli d’Italia L’Alto Adige nel cuore