Coronavirus. Dopo il caso in Trentino, contagiato anche il Tirolo

In Italia l’emergenza coronavirus sembra molto lontana dall’essere debellata, con i casi di contagio in continuo aumento nella popolazione cresce il senso di impotenza e la paura verso questo virus.

Con il passare del tempo aumentano anche le regioni interessate da questa piaga, è notizia recentissima infatti come il virus abbia raggiunto anche il Tirolo. La notizia, confermata dal governatore Gunther Platter e riportata da ANSA, è quella che vi sarebbero due casi di contagio da coronavirus in Tirolo, con una delle due persone che sembrerebbe arrivare dalla Lombardia (anche se quest’ultima indiscrezione non è stata ancora confermata).

Questi ultimi due casi in Tirolo seguono, di poche ore, quello di Folgarida in Trentino, dove una donna che si trovava in loco in villeggiatura è risultata positiva al Covid-19. (https://www.giornaletrentino.it/cronaca/coronavirus-un-caso-a-folgarida-donna-di-codogno-gi%C3%A0-trasferita-in-lombardia-1.2271601fbclid=IwAR295Oa6kdMvOcfcbZr226unV71dQPZ0DmwPoGfPxHTUymJjPZSkzz4twmQ)

La turista, residente a Codogno, era arrivata in Trentino lo scorso venerdì e dopo aver evidenziato lievi sintomi influenzali è stata sottoposta al test che ha dato esito positivo. Per la turista, proveniente dalla provincia di Lodi, è scattato immediatamente il protocollo sanitario previsto e nell’arco di 24 ore è stata fatta tornare in Lombardia.

Secondo le prime ricostruzioni la donna non avrebbe avuto molti contatti con la popolazione locale, riducendo al minimo il rischio di aver contagiato altre persone.