RSA e Covid-19: le strutture applicano regole di protezione

Le indicazioni per visitatori ed esterni.

Trento – Le strutture trentine per anziani stanno applicando dei protocolli per la protezione degli ospiti dal Covid-19. Molte hanno attivato da lunedi’. Altre in seguito.

Dopo i messaggi rassicuranti dei giorni precedenti (non ci sono casi attivi) il vademecum che consente lo svolgimento delle attivita’ senza creare impatto sui residenti accolti.

Ecco le linee generali:

Per maggiore protezione delle persone fragili presenti in struttura si invitano i familiari e gli altri visitatori a seguire queste misure di protezione:

  • non possono entrare nella struttura per nessun motivo le persone che sono state negli ultimi 14 giorni in una delle zone a rischio;
  • le persone che hanno tosse, raffreddore o mal di gola sono invitate a non entrare in struttura per evitare la diffusione di infezioni stagionali;
  • si invitano i visitatori della stessa persona residente ad entrare nella struttura uno alla volta per evitare un eccessivo affollamento dei locali;
  • il personale della struttura potrà chiedere ai visitatori di uscire o di spostarsi in altri locali in caso di eccessivo affollamento in un unico locale;
  • tutte le persone che entrano in struttura devono prima lavarsi accuratamente le mani o disinfettarle con i prodotti messi a disposizione dalla struttura

Le bacheche hanno quindi affisso le liste Comuni Zone Rosse e i documenti Ministeriali.