Niccolò dimesso dallo Spallanzani, i genitori: “Non lo vedevamo da 6 mesi”

Codogno

“Dopo 6 mesi che non lo vedevamo e dopo tutto quello che è successo è stata una emozione fortissima riabbracciarlo”, ha detto il padre di Niccolò conversando con i giornalisti allo Spallanzani. 

 “Sono stati valutati, ad oggi, presso la nostra accettazione 193 pazienti. Di questi, 165, risultati negativi al test, sono stati dimessi. Ventotto sono i pazienti tutt’ora ricoverati”, hanno fatto sapere dallo Spallanzani i medici diramando l’ultimo bollettino aggiornato.