Spaccio: Carabinieri denunciano ventinovenne della val Passiria

I militari della Stazione Carabinieri di San Leonardo in Passiria dopo alcuni accertamenti e una breve attività d’indagine, sono riusciti a intercettare un ventinovenne del posto che ieri è stato fermato e controllato.

I militari sono praticamente andati a colpo sicuro, poiché il giovane nei giorni scorsi ha avuto atteggiamenti e frequentazioni che sono subito risultati sospetti agli uomini dell’Arma, i continui viaggi verso Merano e Bolzano, anche in orari notturni, hanno attirato l’attenzione degli uomini in uniforme che hanno voluto vederci chiaro.

Il ventinovenne quando è stato fermato ha subito avuto una reazione agitata e invitato a svuotare le tasche sono emersi dei residui di droga che hanno indotto i Carabinieri a proseguire il controllo a casa.

Nel corso della perquisizione dell’abitazione sono stati trovati e sequestrati quasi venti grammi di marijuana, circa quarantacinque grammi di hashish e più di venti involucri di cellophane con chiare tracce di cocaina.

La droga sequestrata è stata subito trasmessa al Laboratorio analisi sostanze stupefacenti di Laives per le analisi qualitative.

Stante l’assenza di precedenti specifici, il giovane è solo stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Bolzano per il reato di detenzione di stupefacenti ai fini dello spaccio.