Via libera alla mozione sulle barriere antirumore da costruire lungo la ferrovia del Brennero

La Giunta si è impegnata in data odierna a verificare assieme a RFI lo stato di avanzamento delle opere di mitigazione del rumore previste negli Strumenti programmatori dei due Enti e a verificare con RFI la possibilità di una loro rivisitazione e riprogrammazione, concordando un nuovo cronoprogramma per la cantierizzazione degli interventi e a reperire, con le prossime manovre finanziarie, le risorse necessarie alla copertura anche fino al 100% della spesa prevista per gli interventi ritenuti più urgenti.

La Giunta si è impegnata in tal senso, con un emendamento sostitutivo dell’originale. Sono intervenuti a sostegno del documento un consigliere dei 5 Stelle e una consigliera di Futura ricordando come questa questione sia sul tavolo da oltre un decennio e i danni subiti dai cittadini a seguito dell’inquinamento acustico e puntando il dito contro l’insensibilità delle istituzioni.