Covid19: 30 giorni senza toccarsi, senior in casa

Potranno esserci ulteriori sviluppi.

I punti in elenco per le prossime norme comportamentali faranno arrabbiare molti. 30 giorni di vita senza assembramenti, ludico, massivo comunitario. Unico scopo: fermare il virus. Il documento si presenta complesso.

Nascono i portali tematici CoronaVirus su Ministero della Salute, Protezione Civile, Aziende sanitarie, ISS, ANSA per tutte le informazioni esatte.

Videoconferenza in diretta regioni. Ansa.

La situazione in Italia: 3 marzo 2020, ore 18.00

POSITIVI: 2263 DECEDUTI: 79 GUARITI: 160

 “Lavaggio frequente delle mani – si legge – Igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie); Mantenimento nei contatti sociali di una distanza interpersonale di almeno 1 metro; Evitare abbracci e strette di mano; Evitare scambi di bottiglie, bicchieri in particolare durante attività sportive.”

“Si richiede ai Comuni, agli enti territoriali, alle associazioni culturali, associazioni sportive, al mondo della comunicazione di offrire attività ricreative individuali alternative, che promuovano e favoriscano le attività all’aperto (senza assembramenti) o presso il proprio domicilio”. Ha scritto AdnKronos a mezzanotte.

Gli over 65 con patologie e gli over 75 devono evitare il contagio.

Di fronte a questa situazione in cui parte della popolazione italiana non potra’ essere attivamente presente sul territorio una considerazione: serve un adeguamento Agcom o l’annullamento di Elezioni e Votazioni. E’ legale fare campagna escludendo gli over 65? Vale per tutte le Elezioni la cui campagna elettorale sia in atto. Si legge nel comunicato stampa ministeriale.

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha partecipato questo pomeriggio, dalle 14 alle 15, nella sede della Protezione Civile, alla videoconferenza con i vertici OMS Europa, collegati da Copenaghen e i ministri della Salute UE. Al centro dei colloqui l’evoluzione epidemiologica dei singoli Paesi e le misure volte a contenere la diffusione del Covid-19. “È essenziale il massimo coordinamento internazionale ora che il virus si sta diffondendo nel nostro continente” ha spiegato il ministro Speranza.

Le nuove regole varranno per tutta Italia.