Coronavirus: “Non toccate la faccia con le mani”, ma dopo un minuto la funzionaria si lecca un dito

“Non toccatevi con le mani la faccia. Perchè, uno dei modi principali con cui si diffonde il virus, è quando ci si tocca bocca, naso o occhi”, ma dopo un minuto la direttrice del dipartimento di Salute pubblica della contea di Santa Clara in California, Sara Cody, ha alzato la mano verso la bocca e si è leccata il dito per girare la pagina del comunicato che stava leggendo. La clip è diventata subito virale su Twitter ed è già stata vista da quasi 4,5 milioni di persone.

Non solo. Era stato lo stesso presidente americano Donald Trump a parlare delle precauzioni da tenere: “Non mi tocco la faccia da settimane: da settimane!”, aveva detto scherzosamente il capo della Casa Bianca durante un briefing per poi chiudere con: “Mi manca”.

Eppure, Sara Cody non è stata l’unico dirigente americano a cadere nella trappola dei gesti quotidiani più automatici. Il Washington Post ha sottolineato come anche altre figure di spicco della scena pubblica statunitense non avrebbero seguito i consigli dati alla cittadinanza per fermare la diffusione del Covid-19. Anche Alexandria Ocasio Cortez, parlando con i giornalisti, avrebbe fatto una richiesta molto simile a quella di Cody, proprio mentre si grattava il naso e si toglieva via i capelli dal volto con una mano.