“La cocaina non è efficace contro il Coronavirus”. Il messaggio dalla Francia “dei puffi” contro il Covid19

fonte: twitter

“No, la cocaina non protegge dal coronavirus E’ una droga che causa dipendenza provocando gravi effetti collaterali e nocivi per la salute delle persone”.

Mentre in Italia la popolazione è preda del panico generato dall’emergenza sanitaria che sta attanagliando il paese, in Francia è dovuto intervenire addirittura il Ministero della Salute per chiarire, con un tweet, come la cocaina non sia un’efficacie rimedio al coronavirus.

Con l’aumentare dei contagi anche tra la popolazione transalpina infatti, nelle ultime ore si era diffusa la fake news che la cocaina fosse un efficace rimedio contro il coronavirus. Tali dicerie hanno raggiunto connotazioni talmente ampie da costringere il Ministero della Salute a inserire una precisazione in merito nella sezione “domande e risposte sul coronavirus” del suo sito ufficiale.

Questa fake news nata su Twitter con la complicità di alcuni account con moltissimi followers, ha rapidamente preso piede in territorio transalpino, divenendo virale e costringendo le autorità sanitarie ad intervenire per evitare il peggio.

Qualora ve ne fosse ancora bisogno, ricordiamo come per prevenire i contagi ed evitare il panico sia fondamentale seguire solamente le informazioni e i consigli che arrivano da fonti ufficiali e verificate. Così da evitare di venire ingannati da “veri e propri sciacalli” che sfruttano il coronavirus per avere un po’ di visibilità.