Milano, Borsa giù a -6%. Europa verso chiusura frontiere. In Italia in 24 ore 357 nuovi casi in meno: 28 mila totali, 2.158 morti e 2.749 guariti

c'è una diminuzione dei NUOVI casi seri e gravi, al netto del sommerso e dei lievi

La Borsa di Milano chiude in rosso: -6,10%. La peggiore in Europa mentre calano tutte le piazze europee. Spread a 260 punti. Nel frattempo in Italia, nelle ultime 24 ore, altri 349 decessi. Quasi 28 mila contagiati, 2.158 morti e 2.749 guariti.

Nei giorni del picco ipotizzato la parabola si mantiene in fase ascendente, ma in leggera flessione rispetto ai dati ipotizzati in previsione. Ieri, infatti, i casi rispetto a sabato erano +3.590, oggi +3.233, 357 nuovi casi in meno (apparentemente, stando ai dati ufficiali e non considerando il sommerso, e dunque ai casi ancora non palesati). In oltre 1.800 in terapia intensiva.

Bilancio Italia aggiornato ad oggi:

• casi attuali: 23.073 (+2.470)
• morti: 2.158 (+ 349)
• guariti: 2749 (+414)
TOTALE CASI: 27.980 (+3.233)

L’Europa, nel frattempo, pensa alla chiusura delle frontiere ai Paesi extraeuropei. Blocco anche in Germania, vietato muoversi all’interno del Paese.