Coronavirus. A Brescia la Polizia consegna 6.000 guanti in lattice: erano fermi per uno sciopero

La Polizia di Stato è oggi intervenuta a Brescia per aiutare gli operatori sanitari a risolvere l’emergenza Coronavirus. Per intervento della Questura, infatti, sono stati consegnati agli operatori sanitari degli Spedali Civili della città lombarda circa 6.000 guanti in lattice.

In questi giorni di emergenza Coronavirus l’unità, la collaborazione e la solidarietà sono fondamentali per contenere i contagi” scrive la Polizia in un comunicato stampa steso per raccontare l’accaduto. “I poliziotti della Questura di Brescia hanno prelevato 6.000 guanti in lattice, destinati al reparto di chirurgia degli Spedali di Brescia, rimasti fermi in un deposito bresciano a causa di uno sciopero dei corrieri“.

La segnalazione – continua il comunicato dell Polizia – è stata fatta dall’azienda donatrice attraverso la pagina Facebook della Questura di Brescia, permettendoci così di risolvere il problema e consegnare il materiale ‘urgente’ direttamente a destinazione in un paio d’ore“.

Anche oggi, sempre a causa dello stesso sciopero, è stato consegnato il materiale sanitario in altre due case di cura” conclude il comunicato della Polizia di Stato, che lancia poi due hashtag: #grazieanomeditutti ed #essercisempre. Il secondo, data anche la vicenda, sembra essere davvero importante.