Bertolaso positivo al Coronavirus. Ricoverato al San Raffaele di Milano

Aveva iniziato a collaborare, per la cifra simbolica di 1€, col governatore della Lombardia nella gestione e costruzione di un ospedale con posti letto dedicati alla terapia intensiva.

“Sono positivo al Covid-19”. A dirlo, attraverso un post sul suo profilo Facebook ieri, l’ex capo della protezione civile Guido Bertolaso, poi richiamato da Fontana come consulente in Lombardia. “Quando ho accettato questo incarico – ha fatto sapere ai molti che lo seguono sui social – sapevo quali fossero i rischi a cui andavo incontro”, ma, ha ammesso, “non potevo non rispondere alla chiamata per il mio Paese”.

“Ho qualche linea di febbre, nessun altro sintomo al momento”, ha poi tranquillizzato. “Sia io che i miei collaboratori più stretti siamo in isolamento e rispetteremo il periodo di quarantena”, ha poi ribadito, con una promessa: “continuerò a seguire i lavori dell’ospedale Fiera e coordinerò i lavori nelle Marche. Vincerò anche questa battaglia”.

Bertolaso aveva da poco iniziato a collaborare, per la cifra simbolica di 1€, con il governatore della Lombardia, nella gestione e nelle costruzione – in zona fiere – di un ospedale con molti posti letto dedicati alla terapia intensiva. Da poco era stato convocato anche dalle Marche.

AGGIORNAMENTO. In tarda serata, ci giunge comunicazione, è stato ricoverato al San Raffaele di Milano.

Immediate le reazioni del mondo della politica; dal segretario della Lega Matteo Salvini all’europarlamentare della Lega Angelo Ciocca, tra i primi a twittare un messaggio di vicinanza.