Coronavirus. “Possibile picco questa settimana”, così l’OMS sulla situazione italiana

“Il rallentamento delle velocità di crescita è un fattore estremamente positivo, in alcune regioni credo che siamo vicini al punto di caduta della curva stessa, quindi il picco potrebbe essere raggiunto in questa settimana e poi cadere.”

Con queste parole, riportate da ANSA, il direttore vicario dell’Organizzazione Mondiale della Sanità Ranieri Guerra ha voluto informare la popolazione sulle previsioni dell’epidemia di covid-19 per quanto riguarda l’Italia.

Ranieri Guerra ha poi proseguito evidenziando come l’OMS ritenga i prossimi giorni decisivi, dato che saranno quelli in cui le misure prese dal Governo dovrebbero iniziare a dare i loro effetti. Aggiungendo come la speranza sia quella di veder cadere la curva, sia relativa ai contagi che alla mortalità nei prossimi 5/6 giorni.

Intanto prosegue la solidarietà verso l’Italia da parte di diverse nazioni estere, è notizia recente infatti, l’invio della Cina di un altro aereo con circa 8 tonnellate di dispositivi medici e della terza equipe di medici ed esperti.

Anche la Russia sta continuando a dimostrare la sua attenzione nei confronti della situazione italiana, con l’ultimo arrivo di stamane è salito a 15 il numero di aerei inviati in Italia. Con il ministro della difesa sovietico che ha dichiarato: “Il quindicesimo aereo da trasporto militare Ilyushin Il-76 delle Forze Aerospaziali Russe che trasporta attrezzature per la diagnosi e la disinfezione ha consegnato, presso la base aerea italiana di Pratica di Mare, mezzi speciali per combattere il coronavirus.”