Coronavirus, 662 morti nelle ultime 24 ore. In Italia 80.539 contagiati, 8.165 morti e 10.361 guariti. In Trentino calano ancora i contagi

A livello nazionale invece calano nuovamente le morti, ma aumentano i nuovi casi di contagio dopo quattro giorni di leggera, ma costante, flessione. Protezione Civile: "forse l’incremento dei contagi è dovuto all’accumulo di tamponi, che sono stati conteggiati oggi".

Coronavirus
Coronavirus

Sono 662 morti nelle ultime 24 ore. Dall’inizio dell’epidemia in Italia si registrano 80.539 contagiati, 8.165 morti e 10.361 guariti.

A livello nazionale, l’aumento, per la Protezione Civile potrebbe essere dovuto “all’accumulo di tamponi, che sono stati conteggiati oggi”.

La situazione in Trentino

Una controtendenza si registra in Trentino, dove il numero di persone contagiate da Coronavirus è arrivato a quota 2027, ma è in costante calo. 121 casi i nuovi casi rispetto a ieri (erano 177) e l’altro ieri (214)I decessi purtroppo oggi sono 12 (86 in tutto). Quasi tutti riguardano persone presenti nelle case di Riposo. 117 soggetti sono i guariti.

Bilancio Italia aggiornato ad oggi:

• casi attuali: 62.013 (+4.492)
• morti: 8.165 (+662)
• guariti: 10.361 (+999)
TOTALE CASI: 80.539 (+6.153)

Nel riepilogo della Protezione Civile mancano 50 decessi in Piemonte. Differiscono quelli del Trentino-AltoAdige

La ripartizione per Provincia

Virus, come cambia l’autocertificazione

Qui il nuovo modulo da scaricare. E’ il quarto, in sequenza.

Viminale,con alt spostamenti reati -64%

“Nel periodo dall’1 al 22 marzo 2020 emerge dai dati del Viminale – c’è una evidente diminuzione del trend sull’intero territorio nazionale: 52.596 delitti nel 2020 a fronte dei 146.762 commessi nel 2019 (-64%)”.

COME IN GUERRA: “CONVERTIRE GLI STABILIMENTI”

Dopo Ferrari, Giovanni Rana e Calzedonia, anche Emporio Armani converte gli stabilimenti (questa volta per produrre camici).

Burioni: “Quello che potremo fare quest’estate dipende da ciò che facciamo oggi”

Non ha senso fare qualunque previsioni. Non hanno senso previsioni ottimistiche, ma nemmeno quelle pessimistiche. Dobbiamo pensare al presente. Molto per Burioni, dipende da come ci comporteremo e agiremo oggi.