Covid19Italia, Per la prima volta dall’inizio dell’epidemia negativo il dato degli accessi in terapia intensiva in Lombardia

TREND IN DISCESA, RALLENTANO I RICOVERI

Sono 837 i morti nelle ultime 24 ore. Dall’inizio dell’epidemia in Italia si registrano 105.792 contagiati, 12.428 deceduti e 15.729 guariti. E per la prima volta dall’inizio dell’emergenza coronavirus è negativo il dato degli accessi in terapia intensiva in Lombardia: ieri c’erano infatti 1330 pazienti ricoverati in rianimazione e oggi sono invece 1324, 6 in meno. Aumenta di poco invece il dato dei ricoverati in reparti non di terapia intensiva: sono 68 in più, per un totale di 11883.

La situazione in Trentino

In Trentino si registrano 17 morti in più rispetto a ieri e 45 nuovi contagi (un calo che non si registrava dallo scorso  12 marzo 2020, nonostante il trend costante anche per il Trentino, segno che le misure – se tutti facciamo il nostro dovere stando a casa – stanno funzionando). Fra i morti anche un ragazzo di 27 anni (ricoverato un mese fa dopo la positività al coronavirus e che poi però era stato dimesso). In Trentino il numero di persone contagiate da Coronavirus è arrivato a quota 2574. 164 i morti totali. “Dovremo vedere nei prossimi giorni se il decesso è avvenuto per il coronavirus”, ha detto il governatore Fugatti in riferimento alla morte del giovane ventisettenne. La media dei decessi in Trentino tuttavia è di 88 anni. “Il numero di tamponi positivi di oggi ci dice che siamo sulla buona strada – ha detto il dottor Ferro – nei giorni scorsi su 100 tamponi erano 60 quelli positivi, oggi invece siamo all’8%. Ma il dato ancora più importante sono gli accessi agli ospedali che dal 70% è sceso al 30%”.

1406 le persone isolate in casa, 362 ricoverati negli ospedali e 369 nelle RSA  e case di riposo.

Bilancio Italia aggiornato ad oggi:

• casi attuali: 77.635 (+2.107)
• morti: 12.428 (+837)
• guariti: 15.729 (+1.109)
TOTALE CASI: 105.792 (+4.053)

Ripartizione per Provincia

La Regione Lombardia lancia un’app per il tracciamento sanitario

Virus, altri 3 medici morti. In tutto 66

Altri tre medici vittime del coronavirus. Lo rende noto la Federazione nazionale dell’Ordine dei medici.
Si tratta di una dottoressa, medico di famiglia a Messina, un cardiologo di Seregno (Como) e un ginecologo di Roma.
Sale così a 66 il totale dei camici bianchi morti a causa del contagio. ​Fonte: RAI Televideo