COVID-19. Putin offre attrezzature sanitarie agli Stati Uniti, Trump accetta dopo telefonata con Cremlino

ll presidente americano Trump, dopo una telefonata con Vladimir Putin, ha accettato aiuti sanitari da parte di Mosca. Un AN-124 è già in volo verso gli Stati Uniti. La notizia, riportata anche da Geopolitical Center, viene confermata dopo che nella giornata di ieri Putin aveva offerto attrezzature sanitarie anche agli Stati Uniti.

Aiuti che Putin, infatti, ha offerto anche all’Italia, prima con 9 aerei pieni di medicinali e attrezzature (successivamente innalzati a 14), poi con l’invio di esperti e alcuni medici con competenze nel campo batteriologico.

Ora, come confermato, anche Trump (che nel frattempo ieri aveva offerto 100 milioni di dollari d’aiuti al nostro Paese) oggi ha accettato l’aiuto dal Cremlino.

1 commento

Comments are closed.