La bufala delle due persone armate che girano con la scusa di consegnare mascherine: non aprite a nessuno

Gira in queste ore un post e una catena su Whatsapp che rischia di diventare virale due persone armate si aggirerebbero per gli appartamenti di un luogo non definito con la scusa di consegnare mascherine donate dal Comune. Il post include le foto di due uomini catturate da un sistema di videosorveglianza.

“Stanno girando delle persone che, con la scusa di dover consegnare delle mascherine donate dal comune, si introducono in casa. Sono armati. Avvisate quante più persone possibile di non aprire a nessuno sconosciuto”, questo quanto si legge su Whatsapp e che in queste ore sta girando anche con riferimento a località ben precise.

Le immagini, come riporta Bufale.net, sono state catturate in Italia, bensì in Germania come riporta questo articolo pubblicato su Polizeiticker il 23 febbraio. I due uomini hanno assaltato l’appartamento di quattro donne durante la notte del 20 dicembre 2019, nel quartiere Schützenstraße di Düsseldorf.

Una volta entrati nell’appartamento i due rapinatori hanno minacciato le donne con una pistola e le hanno derubate per poi darsi alla fuga. Le immagini sono attribuite alla Polizia del capoluogo tedesco.

Quindi nulla di cui allarmarsi, ma sempre meglio prestare la massima attenzione a chi possa suonare alla porta di casa. Da ricordarsi sempre che sono in vigore le norme del DPDM del 9 marzo 2020.