Smart working, pianificazione e solidarietà: il Consorzio Turismo Giudicarie affronta Covid-19

In accordo con l’organizzazione turistica provinciale l’ente giudicariese ha sospeso le tradizionali attività di promozione turistica, in attesa della fine dell’emergenza e, come disposto dalle ordinanze del Governo e degli Enti Locali, le attività di front office.

«Tutto questo però – commenta il direttore del Consorzio per il turismo Giudicarie CentraliRedi Pollini – ci ha stimolato nel trovare strategie diverse per mantenere operativi gli uffici, seppure da remoto, attivando lo smart working. Scelta questa volta a tutelare la salute degli utenti e dei dipendenti». Un cambiamento che non ha però influito sulla disponibilità del personale: «Siamo sempre raggiungibili – prosegue il direttore – sia telefonicamente che tramite e-mail, per delucidazioni sulla situazione attuale e per problematiche amministrative. Inoltre, ci stiamo concentrando, anche se limitatamente, sulla programmazione delle attività estive: periodo per il quale speriamo di poterci riaprire alla vita e ad ospitare la nostra clientela turistica».