Riapertura chiese. Pillon: “Noi fatto il possibile, ora tocca a Governo e CEI”

Il Senatore della Lega, Simone Pillon, è intervenuto stamane con un accorato post su Facebook per commentare la recente approvazione dell’ordine del giorno, fortemente promosso dalla Lega, circa la riapertura delle chiese sul suolo italiano.

Dopo aver annunciato come l’ordine del giorno sia stato approvato, il Senatore Pillon ha evidenziato come il governo si sia impegnato ad adottare “provvedimenti di propria competenza al fine di consentire che la sospensione delle cerimonie civili o religiose non operi qualora queste si svolgano in collegamento da remoto”.

Proseguendo nel post, Simone Pillon, ha poi rimarcato come il Governo si sia impegnato anche ad avviare “trattative” con la Conferenza Episcopale Italiana per fare chiarezza, una volta per tutte, sulle modalità con cui i fedeli potranno accedere, o meno, ai luoghi di culto durante queste festività pasquali. Ribadendo allo stesso tempo come la necessità di evitare assembramenti e mantenere la distanza di sicurezza di almeno un metro tra le persone.

“La nostra parte l’abbiamo fatta convintamente. Ora vediamo se il governo e la CEI passeranno dalle parole ai fatti” ha infine concluso il Senatore della Lega.