Feltri: “Credo che i meridionali in molti casi siano inferiori”

Questa volta il direttore di Libero l’ha proprio detto e l’insulto, oltre a essere di stampo razzista, acuisce le divisioni tra nord e sud:”Credo che i meridionali in molti casi siano inferiori”. Lo ha detto nel corso della puntata di questa sera di Fuori dal Coro, trasmesso da Rete 4 e condotto da Mario Giordano. feltri, meridionali, inferiori

Ecco le parole del direttore editoriale di Libero: “Il fatto che la Lombardia sia andata in disgrazia per via del coronavirus ha eccitato gli animi di molta gente che evidentemente ha un senso di invidia, di rabbia nei nostri confronti perché subisce una sorta di senso di inferiorità. Ma io non credo ai sensi di inferiorità: credo che i meridionali in molti casi siano inferiori“. 

Ha risposto a mo’ di sfottò Mario Giordano: “Adesso me li fa arrabbiare davvero. Direttore, non puoi dirlo questo…”, e la replica di Feltri è stata: “Chissenefrega, si arrabbino. Con me si arrabbiano tutti i giorni, mi insultano, mi augurano di morire”. A questo punto Giordano ha detto: Direttore, se mi cambiano canale è un guaio!.

Un siparietto assurdo quello andato in scena tra i due. Giordano infatti non ha commentato il gesto se non per motivi di audience.

Eppure poche ore prima, nel pieno dello scontro istituzionale tra i governatori di Campania e Lombardia, Fontana aveva smorzato i toni affermando: “La Lombardia accoglie i cittadini campani, nelle proprie strutture ospedaliere, certo non per spirito umanitario, perché non lo fa gratis ma utilizzando quei soldi che nel corso degli anni sono stati sottratti alla sanità delle regioni meridionali, alla Campania, che in questa emergenza ha dimostrato di essere d’esempio per tutti gli altri territori”.

1 commento

Comments are closed.