Non si arresta il contagio, oggi 11 vittime

Bordon: "Alcuni decessi con Covid riguardano anziani molto debilitati". Quasi meta' delle morti in RSA pero' e' legata al virus. Il 48%.

Salgono a 4471 le persone che in Trentino hanno contratto il Coronavirus, di queste 1226 sono state contagiate nelle RSA e 1694 sono guarite. Oggi si registrano 11 decessi, di cui 9 all’interno delle RSA. I nuovi contagi sono 58 (55 quelli verificati con tampone) 20 presso le RSA.

Sono 1365 i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore. Fra i 58 nuovi contagiati vi sono anche 4 minorenni che si trovano alle cure domiciliari. Le persone decedute dall’inizio dell’emergenza salgono quindi a 400. Quelle ricoverate in terapia intensiva, in progressivo calo, sono 27, mentre 1384 sono in isolamento fiduciario a casa.

Questo l’ultimo aggiornamento diffuso nel tardo pomeriggio dal presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, insieme all’assessore alla salute, Stefania Segnana e alla task force impegnata a contrastare la diffusione del Coronavirus.

ORDINANZA PRESIDENTE FUGATTI QUI