Al via i tamponi per i Vigili del fuoco, forze dell’ordine e commessi

Sono cominciati oggi, con i Vigili del fuoco permanenti, gli esami con tampone per chi in questa emergenza è stato a diretto contatto con la popolazione, lavorando per la sicurezza o per garantire i servizi essenziali a tutti i cittadini. Come annunciato dal presidente della Provincia, Maurizio Fugatti, lunedì scorso, nei prossimi giorni sarà la volta anche delle forze dell’ordine, dei commessi e dei negozianti.

L’obiettivo è quello di avere, così, una lettura più generale e precisa del contagio. Oggi, anche Ilenia Lazzeri, dirigente del Servizio antincendi e dunque comandante del Corpo permanente dei vigili del fuoco della Provincia autonoma di Trento, si è sottoposta a tampone, presente anche il direttore generale di Apss, Paolo Bordon. Gli esami avvengo in modalità drive through, ovvero all’aperto stando in macchina presso il piazzale del polo universitario delle professioni sanitarie in via Briamasco a Trento. A partire dal primo maggio cominceranno anche sul territorio.

Wonderflow, la startup, o meglio si potrebbe definire – scaleup – fondata da Riccardo Osti, Giovanni Gaglione e Mike Ruini con sede ad Amsterdam e a Trento presso HIT – Hub Innovazione Trentino, annuncia il lancio di WonderWork, uno strumento di analisi di employee feedback, ovvero di rilevazione e monitoraggio del benessere dei propri dipendenti. WonderWork sarà disponibile per tutto il 2020 in versione gratuita per le aziende con più di 50 collaboratori. Il software consente raccolta e analisi illimitate di feedback accessibili in tempo reale ed è conforme alle regolamentazioni sulla privacy previste dal GDPR e ISO27001.