Castaldini in piazza contro il Governo: “Stanchi di farci prendere in giro”

Stamane Filippo Castaldini, leader trentino di Casapound, ha partecipato alla manifestazione delle Mascherine Tricolori, scendendo in piazza per protestare contro l’operato del Governo in questa emergenza di Covid-19.

“Le forze dell’ordine hanno tentato di impedirgli di manifestare ed esprimere la propria opinione, i manifestanti erano tutti muniti di mascherine e rispettavano le norme di distanziamento sociale imposte dalle autorità” ha detto Castaldini.

L’esponente trentino di Casapound ha poi ricordato come tale manifestazione sia stata organizzata con l’intento di dimostrare come, nonostante il clima di terrore, vi siano ancora cittadini che non si arrendono, affermando inoltre come la situazione odierna sia stata causata dagli errori di chi governa e non dai comportamenti della popolazione che ha dimostrato, più volte, di saper rispettare i divieti e le norme imposte.

“La colpa dell’emergenza sanitaria è di una politica che in questi anni ha chiuso gli ospedali, ridotto i posti in terapia intensiva, distrutto la produzione nazionale. Se non si fanno abbastanza tamponi, se mancano i ventilatori polmonari, se ai nostri medici mancano le mascherine è forse colpa nostra? Chi è che per mesi ha minimizzato, chi è che si è mosso con colpevole ritardo, chi è che a gennaio andava in giro a dire siamo prontissimi? Siamo forse noi ad aver infranto la legge? No sono i tanto famigerati dpcm ad essere illegittimi” ha poi chiosato Castaldini.

Per l’esponente di Casapound, i Dpcm hanno impedito a tutti gli italiani di essere liberi, aggiungendo come sia folle dare la caccia a chi porta a spasso il cane e instaurare, di fatto, una dittatura sanitaria da un premier che avrebbe fatto solamente promesse che, ad oggi, non sono state mantenute.

Filippo Castaldini ha concluso il suo intervento ricordando come Casapound combatterà per difendere il futuro dell’Italia e dei suoi cittadini da uno Stato che sembra volere i suoi cittadini disoccupati e i suoi imprenditori falliti, senza fornire loro gli aiuti adeguati.

Castaldini ha documentato il suo intervento sul suo profilo ufficiale Facebook, corredando il video di un ulteriore commento: “Questa mattina ho partecipato anch’io alla manifestazione delle Mascherine Tricolori.Partite Iva, professionisti, commercianti, studenti e disoccupati uniti sotto il tricolore. Stanchi di farci prendere in giro dal Governo, abbiamo manifestato rispettando le distanze, nonostante i divieti, perché dobbiamo riprenderci il nostro futuro. Senza se e senza ma.Non possiamo aspettare che qualcuno ci dia il permesso di contestare quei pupazzi che ci stanno portando vicini al baratro, che ci stanno uccidendo lentamente.Alcuni italiani non si arrendono!”. CR