Salvini contro Conte: “Ascolto del governo? Zero, ormai Conte non ascolta neanche Mattarella”

Come vi abbiamo riportato ieri, mentre in Italia le discussioni su come far ripartire il paese continuano ad essere all’ordine del giorno, la Germania ha deciso di muoversi concretamente per aiutare la propria popolazione, stanziando fondi per 130 miliardi di euro.

Sulla vicenda è intervenuto direttamente il leader della Lega, Matteo Salvini, che ha voluto evidenziare le difficili condizioni in cui versa la popolazione italiana e il parziale immobilismo del Governo in questi ultimi mesi.

“Mentre il governo parla pomposamente di “stati generali” e la Germania abbassa l’Iva su tutto, la vita reale degli italiani è fatta di tasse, burocrazia, incertezze” ha tuonato l’ex Ministro dell’Interno.

Proseguendo nel suo intervento Matteo Salvini ha ricordato come per gli italiani si avvicini il momento di pagare l’Imu, evidenziando, non solo, come siano ancora troppe le famiglie e i lavoratori che non hanno ricevuto gli aiuti promessi dal Governo, ma anche le difficoltà degli imprenditori che non stanno ricevendo un supporto adeguato dalle banche e dei genitori italiani che ancora non sanno, se e come, i propri figli potranno tornare a scuola.

Concludendo il suo intervento il Capitano della Lega si è rivolto direttamente al Governo e al suo premier, Giuseppe Conte, affermando: “Al governo abbiamo già fatto proposte concrete su taglio di tasse e burocrazia, su riapertura scuole e sostegno alle imprese. Ascolto del governo? Zero, ormai Conte non ascolta più neanche il presidente Mattarella”.