Biancofiore, Forza Italia: “Secessionisti come Talebani”

Ripresenterò disegno di legge sul monumento all’alpino e interrogazione La Morgese.

Quel che resta della  statua all’alpino  di Brunico già oggetto di numerosi attentati nella storia, da parte di terroristi revanscisti, torna ad essere nel mirino dell’escalation dei teorici del Los Von  Rom,che stanno sferrando un’offensiva degna degli anni ’60 profittando della distrazione per l’emergenzai da Covid 19. Come i talebani, costoro mirano a cancellare  simboli storico-culturali,  imitando indegnamente  la  lotta internazionale  al razzismo che in salsa tirolese si tradurrebbe nel presunto colonialista  italiano.

Questo il senso dell’interrogazione in provincia di Südtirol Freiheit , il partito di quella Eva Klotz che  è  balzata alle cronache nazionali per essersi assicurata una buonuscita milionaria -senza rinunciarvi, grazie a quello  stato italiano, che disprezza.Ripresenterò già domani un mio disegno di legge per equiparare l’alpino di Brunico a cimitero militare e chiederò un question time per interrogare il Ministro dell’Interno La Morgese circa l’offensiva  indipendentista in atto da mesi in Alto Adige,  sul quale il governo ha fatto calare un silenzio assordante.

Michaela Biancofiore, parlamentare FI e Membro del coordinamento di presidenza