Covid_19 preoccupa. Nel mondo il virus continua ad accelerare

Sebbene in Italia il coronavirus sembra aver, parzialmente, allentato la sua morsa, con la popolazione che lentamente sta tornando alla propria quotidianità dopo mesi di lockdown e di restrizioni, l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha voluto ribadire, ancora una volta, come la battaglia al covid-19 sia ben lungi dall’essere vinta.

In questo senso non stupiscono le dichiarazioni del Direttore Generale dell’OMS, Tedros Adhanom Ghebreyesu, che durante una conferenza stampa virtuale promossa dall’emiro di Dubai ha voluto chiarire come la pandemia di coronavirus, nel mondo, continui ad accelerare.

A supporto di queste affermazioni vi sono i risultati portati dall’Oms che evidenziano come nel mondo siano stati registrati 183.000 nuovi casi nelle ultime 24 ore. Questi dati, il più alto aumento di casi dall’inizio della pandemia, sarebbero dovuti in larga parte al crescente aumento di contagi in paesi come Brasile, Stati Uniti e India.

Come riporta ANSA, il direttore generale dell’OMS ha poi aggiunto come la pandemia di coronavirus, ormai abbia superato i confini di una normale crisi sanitaria, diventando un problema anche economico, sociale e in diversi stati anche politico.

Tedros Adhanom Ghebreyesu ha poi concluso il suo intervento affermando: “I suoi effetti si faranno sentire per decenni”.