Nigeriano trova in stazione a Trento portafoglio di mille euro e lo riconsegna rinunciando alla ricompensa

Trova un portafoglio con 1000 euro e lo consegna alla proprietaria con l’aiuto della Polizia di Stato di Trento.

Qualche giorno fa si è presentato presso l’ufficio della Polizia Ferroviaria di Trento un cittadino nigeriano di 34 anni per consegnare un portafogli che aveva rinvenuto il giorno prima in stazione. L’uomo ha spiegato di non averlo fatto subito, poiché doveva recarsi al lavoro.

Gli operatori, dopo aver preso in consegna il borsello, hanno notato immediatamente che al suo interno, oltre ai documenti, vi erano circa 1.000,00 euro in contanti. Le ricerche effettuate nell’immediatezza dagli agenti hanno permesso di risalire alla proprietaria, una signora della Repubblica Dominicana, ovviamente angosciata per lo smarrimento avvenuto in stazione.

Il nigeriano è stato informato del diritto alla ricompensa per la quale, tuttavia, lo straniero non ha avanzato alcuna pretesa. All’atto della riconsegna, la proprietaria ha comunque inteso rendere tangibile il suo ringraziamento consegnando all’uomo 50 euro.