Alex Zanardi: vivo grazie alla moglie Daniela, lo ha mantenuto cosciente

Il video amatoriale che riprende l'incidente fa parte degli atti. Sara' reso noto tra qualche giorno.

Le ultime note cliniche al 1.07.2020: “In merito alle condizioni cliniche di Alex Zanardi, ricoverato al policlinico Santa Maria alle Scotte dal 19 giugno, la direzione sanitaria dell’Azienda ospedaliero-universitaria senese informa che, in seguito al secondo intervento di neurochirurgia a cui è stato sottoposto, il paziente a distanza di circa 24 ore dall’operazione presenta condizioni cliniche stazionarie ed un decorso stabile dal punto di vista neurologico, il cui quadro rimane grave. Alex Zanardi è ricoverato nel reparto di Terapia Intensiva, dove resta sedato e intubato, e la prognosi rimane riservata. In accordo con la famiglia non saranno diramati altri bollettini medici in assenza di significativi sviluppi”.

Una buca o un avvallamento del manto stradale sono le nuove ipotesi allo studio degli investigatori che lavorano al caso dell’incidente di Alex Zanardi.

 Zanardi rimane da oltre una settimana, ricoverato in prognosi riservata nel reparto di terapia intensiva del policlinico universitario Santa Maria alle Scotte di Siena; le sue condizioni restano stabili e, nelle prossime ore, i medici potrebbero provare a risvegliarlo dal coma farmacologico per valutare le sue condizioni neurologiche.

Aggiornamento al 28.06.2020

I medici non si pronunciano sulla prognosi ma il quadro generale resta stabile. Il quadro neurologico al momento non viene spiegato. Prime ipotesi riguardano qualche danno permanente alla vista. Segue il comunicato agenzia Ansa.

Le condizioni” di Alex Zanardi “continuano a essere stabili da un punto di vista cardiorespiratorio, è sempre ventilato meccanicamente, e restano stabili anche i parametri metabolici che danno un quadro clinico generale buono; c’è da confermare la gravità del quadro neurologico che andrà valutato la prossima settimana quando le condizioni cliniche ce lo permetteranno”. e grave sul piano neurologico”. Lo ha detto ai giornalisti il professor Sabino Scolletta, direttore del Dipartimento di Emergenza urgenza dell’ospedale di Siena,facendo un punto nel pomeriggio sulle condizioni dell’atleta. Zanardi e’ quindi “stabile ma grave sul piano neurologico”.   Alex Zanardi “è un grande atleta e quindi da un punto di vista generale è in condizioni ottimali, quindi ben controllato, quindi per questo motivo probabilmente sta rispondendo molto bene” alle terapie. “Pensiamo positivamente, siamo fiduciosi che questo suo stato pre-trauma possa condizionare positivamente il decorso”. Lo ha detto facendo un punto coi giornalisti il professor Sabino Scolletta, direttore del Dipartimento di Emergenza urgenza dell’ospedale di Siena, dopo aver confermato che, come già spiegato stamani, le condizioni di Zanardi sono stabili benchè con un quadro neurologico molto grave. Il professore Scolletta ha anche sottolineato come, con gli altri medici che seguono Zanardi “non siamo rimasti sopresi” dal recupero che il suo organismo sta facendo. “E’ arrivato qui in condizioni instabili”, ha sottolineato il primario.

Sono stati interrogati gli organizzatori della staffetta Obiettivo tricolore durante la quale è avvenuto il grave incidente a Pienza (Siena) in cui è rimasto coinvolto Zanardi. Gli interrogatori si svolgono nella caserma del comando provinciale dei carabinieri di Siena. Secondo quanto appreso al centro delle indagini ci sarebbero anche i permessi per lo svolgimento dell’iniziativa, organizzata dalla società sportiva Obiettivo 3 di cui Zanardi è fondatore.  Interrogato anche l’autista del camion. Il suo difensore ricostruisce così la dinamica: ‘Se lo è trovato quasi di fronte all’uscita della curva e meno male che è riuscito a dare una sterzata e a buttarsi verso il limitare della corsia. Così l’impatto è stato sul fianco altrimenti sarebbe stato un urto frontale con conseguenze ancora più deleterie” dicel’avvocato Massimiliano Arcioni di Grosseto. L’autista è indagato.

Altre informazioni su Ansa fra qualche ora per i nuovi aggiornamenti giornalieri. Data 20.06.2020 ore 23.59.