Chiusure domenicali. Baracetti sta con la Giunta: “Decisione coraggiosa e filosofica”

“Ho testimonianza di chi lavora nel commercio e vive il disagio di non poter trascorrere la domenica con la propria famiglia e con gli amici; è un sacrificio che pesa, soprattutto d’estate”.

Con queste parole il candidato sindaco per il centrodestra, Alessandro Baracetti, ha voluto commentare la decisione del Consiglio provinciale di approvare la legge sulla chiusura domenicale e nei giorni festivi di negozi e supermercati ad eccezione delle zone turistiche.

Baracetti ha poi ricordato come il frenetico mondo di oggi abbia fatto dimenticare l’importanza del riposo, inteso nella più nobile accezione del termine, aggiungendo come la decisione della Giunta di chiudere gli esercizi commerciali alla domenica sia assolutamente nobile e coraggiosa.

Inoltre, il candidato Sindaco ha portato ad esempioi “civilissimi” paesi nord-scandinavi dove lo stile di vita è basato sul benessere delle personee la regolazione degli orari degli esercizi commerciali èsubordinata alla felicità dei propri cittadini e lavoratori.

” È un atto forte, anche nel metodo, ma ci orienta ad un cambiamento: saper fermarsi in un mondo che corre veloce non significa rimanere indietro ma imparare a investire le risorse e, così, fare meglio” ha specificato il candidato sindaco per il centrodestra.

Concludendo il suo intervento, Alessandro Baracetti si è poi auspicato che questa iniziativa possa contribuire ad acuire la simbiosi tra “le ragioni di vita, di convenienza e di sviluppo”