Addio a Ennio Morricone. Si è spento nella notte il pluripremiato compositore italiano

Si è spento nella notte, a causa delle conseguenze di una brutta caduta, il famoso compositore italiano e pluri Premio Oscar, Ennio Morricone.

Ennio Morricone che aveva 91 anni, già da qualche giorno era ricoverato presso una clinica privata romana per la rottura del femore, conseguenza di una caduta.

La famiglia ha reso noto come il compositore abbia conservato sino all’ultimo “grande lucidità e grande dignità” e che i funerali verranno celebrati privatamente nel pieno rispetto del “sentimento di umiltà che ha sempre ispirato gli atti della sua esistenza”.

Ennio Morricone nel corso della sua lunga carriera è diventato uno dei compositori italiani più famosi e apprezzati nel mondo, autore delle musiche per più di 500 tra film e serie tv, nel corso della sua lunga vita è stato insignito di diversi premi tra cui spiccano due Premi Oscar (uno alla carriera nel 2007 e uno per la miglior colonna sonora nel 2018).

Sono state diverse le personalità di spicco italiane che hanno voluto rendere omaggio alla scomparsa del maestro Morricone. Tra queste spicca l’intervento del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che in merito, come riporta ANSA, ha dichiarato: “La scomparsa di Ennio Morricone ci priva di un artista insigne e geniale. Musicista insieme raffinato e popolare, ha lasciato un’impronta profonda nella storia musicale del secondo Novecento. Attrraverso le sue colonne sonore ha contribuito grandemente a diffondere e rafforzare il prestigio dell’Italia nel mondo. Desodero far giungere alla famiglia del Maestro il mio profondo cordoglio e sentimenti di affettuosa vicinanza”.

Anche il Premier Giuseppe Conte ha voluto spendere qualche parola per commemorare il defunto compositore: “Ricorderemo sempre, con infinita riconoscenza, il genio artistico del Maestro Ennio Morricone. Ci ha fatto sognare, emozionare, riflettere, scrivendo note memorabili che rimarranno indelebili nella storia della musica e del cinema”.