Bressanone, sarà l’avvocato Anna Rita Bilello il candidato Sindaco della Lega

È l’avvocato Anna Rita Bilello la candidata sindaco della Lega Bressanone per le elezioni comunali di settembre 2020. Il coordinatore della Lega delle Valli d’Isarco e Pusteria, Massimo Bessone, fresco di riconferma da parte del commissario Maurizio Bosatra, presenta alla stampa l’avvocato civilista.

Dopo la rivoluzione portata dal sottoscritto, alla guida della Lega Alto Adige, nelle elezioni provinciali del 2018“, dice l’Assessore Massimo Bessone, “dove siamo riusciti ad entrare non solo in Consiglio provinciale, ma anche in Giunta in cui siamo rappresentati da due nostri assessori, adesso anche nei vari comuni altoatesini possiamo pensare davvero di fare grandi cose. Bressanone è una piazza molto importante ed è il terzo comune per numero di abitanti dell’Alto Adige. Questa volta abbiamo l’opportunità di ottenere un ottimo risultato, soprattutto, dopo il cospicuo lavoro di quest’ultimo decennio che ci consentirà di cominciare a raccogliere buoni frutti“.

Ho chiesto all’avvocato Bilello di candidarsi perché abbiamo bisogno di volti nuovi, gente giovane, ma allo stesso tempo preparata e capace di governare alla pari con un partito consolidato come la SVP” continua Bessone. “Anna Rita Bilello mi piace perché mi somiglia, ha un fare garbato, moderato, ma con idee chiare e decise. È un volto pulito, una persona che ha voglia di lavorare e di portare la sua competenza all’interno delle istituzioni e della nostra politica“. 

Dal canto suo, la Bilello afferma: “Ho deciso di candidarmi con la Lega perché mai come in questo periodo si è manifestata ai miei occhi un’evoluzione nel pensiero del Partito che reputo porterà a nuove progettualità e benefici al nostro territorio locale“. Nella lista della Lega, per le elezioni, si candideranno persone di madrelingua italiana e tedesca, in grado di contribuire – secondo Bessone – in modo significativo al territorio in virtù dei diversi ruoli sociali rivestiti e dell’esperienza maturata nei rispettivi ambiti di appartenenza del tessuto professionale e sociale.

A condurre la lista di Bressanone sarà sicuramente Angelo Baffo, definito persona capace, volenterosa e determinata, con chiare intenzioni di voler continuare a dar voce alle necessità dei concittadini. A tal proposito dichiara: “Ascolto ogni proposta ed esigenza perché tutelare gli abitanti è il primo passo per vivere in armonia e godersi appieno le meraviglie che questo posto ci regala“. L’altra esponente ai vertici della lista sarà Margareth Ploner la “Maggy della Lega” mamma, donna e infermiera di grande cuore e tenacia, eroina degli ultimi mesi durante il periodo del Covid-19. 

Il nostro è un partito che lavora per il territorio e per chi vive sul territorio, quindi italiani, tedeschi, ladini e tutti gli stranieri che con onestà lavorano per dare un futuro migliore alla nostra città. Sicuramente diventeremo il partito di raccolta del gruppo linguistico italiano a Bressanone” conclude l’Assessore Bessone.

Anna Rita Bilello è nata il 23 gennaio 1980 a Catania e risiede da quasi 11 anni in Alto Adige. Si è sposata con Giovanni Sodano e ha due bambini, Manuel e Lorenzo, rispettivamente di 8 e 4 anni. Dal 2012 è iscritta all’Albo degli Avvocati di Bolzano e si occupa prevalentemente di cause di diritto civile, in particolare diritto di famiglia, diritto del lavoro e dal 2017 diritto dell’immigrazione.

Dall’inizio della sua professione è sempre stata impegnata nel sociale, per lo più attraverso l’attività di amministratrice di sostegno che ha sempre svolto con molta dedizione e impegno a tutela delle fasce più deboli, nonché economicamente svantaggiate.