Andrea Merler è il candidato Sindaco per il centrodestra autonomista a Trento

Sarà Andrea Merler il candidato Sindaco per il centrodestra a Trento. La decisione è giunta dopo un’intensa mattinata di discussione tra le varie forze politiche in campo che hanno alla fine deciso di convergere sul Capogruppo di Civica Trentina, puntando nei fatti a ricompattarsi anche con quel mondo civico che si era allontanato in questi ultimi mesi. Detto ciò la scelta Merler è una scelta di peso. Il suo nome era finito nel totonomi anche nello scorso febbraio, ma allora si era deciso di puntare su Baracetti. 

Una candidatura a coronamento di un’intensa attività svolta per circa un decennio in Consiglio comunale quella per l’ex forzista, ma soprattutto una candidatura che scuote il mondo del centrosinistra che ora si trova un candidato del calibro dell’Avvocato Andrea Merler. 

Una scelta basata sulla necessità di puntare su una persona con una lunga esperienza e profonda conoscenza della macchina comunale e che permetta di includere nella coalizione la lista civica “Trento Unita per Merler Sindaco” che raccoglierà  vari amministratori e persone della società civile.

Rispetto alla sua figura sono stati particolarmente apprezzati e condivisi la stima ed il sostegno pubblico espressi in questi giorni dal dott. Pietro Patton, ex Direttore Generale del Comune di Trento, figura di alta levatura e molto apprezzata nel Comune di Trento.

Andrea Merler, 37 anni, Avvocato ordinario, ha una lunga esperienza nel Comune di Trento: 4 anni come consigliere di Circoscrizione a Gardolo e ben 11 anni in Consiglio comunale a Trento. Sposato con Giulia e padre di 3 figli, Merler è Capogruppo consiliare, Presidente della Commissione Vigilanza e società partecipate del Comune di Trento nonché membro della Commissione Urbanistica. Onestà, competenza, grinta, ampia conoscenza della macchina amministrativa e passione politica sono le caratteristiche fondamentali che porterà nel suo ruolo di candidato Sindaco, per il centro destra autonomista.