Trento, Urso (FdI): “Recepito il nostro appello all’unità, ora allarghiamo la coalizione”

Il ritiro di Alessandro Baracetti e la conseguente candidatura di Andrea Merler a Sindaco di Trento con il Centrodestra stanno spingendo tutti gli esponenti del Centrodestra trentino a esprimersi riguardo l’impegno elettorale ormai prossimo. Stavolta a intervenire è stato Adolfo Urso, commissario di Fratelli d’Italia in Provincia di Trento.

Esprimo a nome di Fratelli d’Italia la nostra piena soddisfazione perché tutte le forze del Centrodestra autonomista hanno recepito il nostro appello all’unità e alla responsabilità” ha dichiarato il commissario. “Ora allarghiamo la coalizione a tutti coloro che vogliono davvero costruire l’alternative alle sinistre nel governo della Città, senza se e senza ma“.

La candidatura di Andrea Merler, già sostenuta dalla Lega e da Forza Italia, è quindi appoggiata anche da Fratelli d’Italia. “Ora si può vincere e soprattutto si può dare un buongoverno alla Città, nel segno del cambiamento, a tutela di chi lavora e produce, di famiglie e anziani” prosegue il Senatore Urso.

Sicurezza, solidarietà e sviluppo saranno le priorità di Fratelli d’Italia. Basta polemiche, è ora di costruire” afferma in conclusione Urso, delineando così il programma elettorale che il partito di Giorgia Meloni presenterà a Trento, con un riferimento velatamente polemico nei confronti degli esponenti più “litigiosi” della coalizione.