Musica & Müller, concerti dal “vino” en plein air. Il via con Adriano Viterbini

In un’estate inevitabilmente segnata dall’annullamento di moltissimi eventi attesi dal grande pubblico, “Musica & Müller” prende il via grazie alla collaborazione tra il Comune di Cembra Lisignago e il Comune di Altavalle, che hanno riunito le forze per dare vita a due serate evento altamente attrattive.

Grazie alla collaborazione del Comitato Mostra Valle di Cembra – associazione che ogni anno organizza la Rassegna Müller Thurgau: Vino di Montagna – e dell’associazione culturale Sorgente 90, che gestisce la ricca programmazione del Molin de Pontergnach, è nato infatti il format “Musica&Müller. Concerti dal vino en plein air“, pensato per unire la possibilità di ascoltare musica dal vivo di grande qualità degustando un ottimo calice di vino accompagnato da un cesto con una selezione di salumi e formaggi del territorio, seduti sul prato.

Il primo appuntamento, che fa parte della rassegna Gemme di gusto della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino, è in programma per domenica 9 agosto, a partire dalle ore 18.00, alla Baita Penna Nera di Grumes di Altavalle, con la performance live di Adriano Viterbini, uno dei chitarristi più ispirati della musica italiana contemporanea. Insieme a Cesare Petulicchio è membro fondatore del noto power duo romano Bud Spencer Blues Explosion ed ha all’attivo due album da solista, Goldfoil (2013, Bomba Dischi) e Film O Sound (2015, Bomba Dischi), nei quali intreccia suoni del nord e del sud del mondo: un viaggio attraverso l’Africa, il Sud America e gli States.

Il secondo appuntamento, la cui selezione musicale è in fase di definizione, è invece in programma per sabato 22 agosto nella suggestiva cornice della Toresela a Cembra, così da far ammirare al pubblico gli splendidi terrazzamenti tipici della Valle di Cembra e percepire concretamente il duro lavoro che si nasconde all’interno di un calice di Müller Thurgau e degli altri vini prodotti in questo particolare territorio.

Il costo di partecipazione è di 15 euro a testa, comprensivi di concerto e degustazione enogastronomica, tarata in base al numero di partecipanti a prenotazione; 7 euro per minorenni o per proposta analcolica. Per poter vivere l’esperienza in compagnia dei propri amici, si suggerisce di prenotare in gruppo, al fine di poter gestire al meglio e in massima sicurezza la dislocazione dei plaid. L’ingresso all’evento sarà contingentato e consentito esclusivamente su prenotazione entro sabato 8 agosto.

Il pagamento avverrà all’ingresso dell’evento, dove sarà richiesta una cauzione calice pari a 5 euro, resi all’uscita al momento della restituzione del bicchiere. Durante l’evento ci sarà la possibilità di consumare ulteriori vini delle cantine del territorio, scegliendo tra le proposte di Alfio Nicolodi, Cantina Simoni, Cembra cantina di montagna, Corvèe, Villa Corniole e Zanotelli.

Si raccomanda di portare una coperta/plaid in quanto l’evento non prevede l’utilizzo di sedie e tavoli e si ricorda che è obbligatorio l’utilizzo delle mascherine per l’ingresso e l’uscita al luogo dell’evento ed il rispetto del distanziamento sociale. L’evento è stato organizzato in ottemperanza alle normative di sicurezza in materia di Covid-19 ma si ricorda che chi presenta sintomi influenzali o riconducibili a Covid-19 è ovviamente invitato ad annullare la partecipazione all’evento. In caso di maltempo il concerto verrà annullato.

1 commento

Comments are closed.