Trento. Uomo nudo si aggira per il centro storico sabato sera

Una serata non calma quella che ha vissuto Trento e il Trentino ieri sera e notte. Se ad Andalo vi era una vera e propria caccia all’orso dopo che questo aveva aggredito un carabiniere, a Trento la situazione era anche ben peggiore.

Infatti la movida, quasi sempre assente in città, è misteriosamente apparsa in Via Santa Maria Maddalena tra le proteste dei residenti.

I residenti hanno denunciato come sabato notte siano passate anche delle pattuglie che si sono limitate ad osservare la scena senza intervenire. Del resto è cosa nota come la zona sia la meta preferita di gruppi anarchici e della sinistra antagonista e quindi un intervento non pianificato potrebbe creare situazioni pericolose.

Il fatto, però, più incisivo è stata la presenza di un uomo nudo in via Manci. L’uomo, probabilmente beccato da qualche passante in uno dei vialetti laterali alla via, si è messo al centro della strada urlando improperi.

L’uomo era accompagnato da un amico, completamente vestito, che non ha fatto niente per fermarlo o coprirlo.

Un residente della zona, dal palazzo d’angolo, ha ripreso tutta la scena con il telefonino. Ecco cosa è successo (per fortuna nulla di grave, solo qualche urlo e frasi scomposte). L’uomo era evidentemente ubriaco o drogato.