Allarme per il ghiacciaio della Marmolada. Gli esperti: “Potrebbe avere non più di 15 anni di vita”

Stando a quanto riportano alcune analisi condotte dall’Università di Padova, il ghiacciaio della Marmolada sarebbe prossimo alla sua definitiva fine, avendo a disposizione “non più di 15 anni di vita”.

Quello della Marmolada è uno dei più estesi ghiacciai di tutte le Dolomiti, situato sul versante settentrionale della Marmolada (il monte più alto delle Dolomiti) appartiene alla Provincia Autonoma di Trento proprio al confine con la Provincia di Belluno.

Secondo gli studi dei glaciologi dell’Università di Padova, il ghiacciaio della Marmolada sarebbe prossimo al completo disgelo entro i prossimi 15 anni. Questa visione tragica sarebbe avvalorata dai dati portati a supporto dello studio, dati che hanno evidenziato come la massa ghiacciata sia passata, nell’arco di una decade, da una perdita annua di 5 ettari di superficie, a quella ben più considerevole di 9 ettari registrata negli ultimi tre anni.

Per gli esperti, le cause di questa repentina decrescita non sarebbero da ricercarsi solamente nell’aumento delle temperature, ma sarebbe stata causata anche dalla perdita di volume che avrebbe reso il ghiacciaio della Marmolada un “sistema non più vivo”.

Intervistato da ANSA, il coordinatore delle campagne glaciologiche per il Triveneto, Aldino Bondesan, ha dichiarato: “Negli ultimi 70 anni ha perso oltre l’80% del volume, dai 95 milioni di metri cubi del 1954 ai 14 milioni attuali. Le previsioni di una sua estinzione si avvicinano sempre di più. Potrebbe avere non più di 15 anni di vita.”