Silvio Berlusconi positivo al coronavirus dopo essere stato in Sardegna

Silvio Berlusconi è positivo al coronavirus. Come riporta Adkronos, che ha interpellato direttamente il suo medico curante Alberto Zangrillo, è stata riscontrata la positività del Cavaliere che nelle scorse ore si era sottoposto al tampone. Berlusconi, per stessa ammissione del suo medico è asintomatico e in isolamento domiciliario, le scorse settimane era rientrato ad Arcore dalla Sardegna, a causa del repentino aumento dei contagi di Covid-19.

A velocizzare il rientro tra le mure domestiche era stata proprio l’ansia da Coronavirus che, unita all’età non più verde e ai problemi cardiaci di cui aveva sofferto in passato, aveva spinto Silvio Berlusconi ad abbandonare la Sardegna per fare rientro a casa.

Berlusconi si era anche sottoposto ad un primo tampone che aveva dato esito negativo, dopo aver incontrato, lo scorso 12 agosto a Villa Certosa, l’amico Flavio Briatore, recentemente salito agli onori della cronaca per la sua positività al Coronavirus.

Ora, a causa della posititività e dell’isolamento domiciliare a cui sarà sottoposto, sono a rischio se non già virtualmente cancellati tutti i prossimi appuntamenti elettorali che avrebbero visto Berlusconi protagonista in vista delle imminenti elezioni regionali.