Bessone (Lega): “Servizio di vigilanza in Piazza Silvius Magnago a Bolzano”

Martedì prossimo parte il servizio di vigilanza in Piazza Silvius Magnago e intorno ai palazzi provinciali per mettere in sicurezza la zona di fronte al parco della stazione a Bolzano“. Questo quanto dichiara Massimo Bessone, Assessore provinciale al Patrimonio, dopo che si sono ripetuti diversi atti vandalici e aver constatato un crescente degrado su tutta l’area, anche a causa della presenza di escrementi, immondizie e siringhe.

Con questo servizio rispondiamo con misure concrete al degrado nella zona compresa tra i Palazzi provinciali 1 e 2, ed il Consiglio Provinciale. Di fronte ad una situazione di straordinarietà come è questa, è stato necessario procedere con risposte di tipo straordinario. Le normali azioni di pulizia e sanificazione, non sono più sufficienti ad arginare una situazione che ormai è diventata insostenibile per i cittadini, per i dipendenti di Provincia e Consiglio e per tutti i fruitori a vario titolo delle zone circostanti a Piazza Magnago” dichiara l’Assessore e continua: “Insieme ai miei colleghi di giunta abbiamo deciso di incaricare una ditta specializzata autorizzata con un servizio di vigilanza, che opererà in stretta collaborazione con le forze dell’ordine“.

L’Ufficio patrimonio aveva provveduto a redigere il bando per la selezione della ditta, che è scaduto il 27 agosto. L’incarico di due anni è stato affidato all’Impresa Sicuritalia Spa, che da martedì avrà il compito di prevenire intrusioni nella proprietà provinciale, situazioni che possono comportare degrado, danneggiamenti ed imbrattamenti alle strutture pubbliche, ma anche di fungere quale deterrente per comportamenti o attività illecite, affiancando gli organi di polizia preposti.