Covid-19. Briatore torna a parlare dopo il caso Billionaire: “Sono nelle mani di Zangrillo. Non ci fermeremo mai”

Dopo le polemiche delle scorse settimane legate alle sue dichiarazioni, Flavio Briatore è tornato a parlare attraverso il proprio profilo Instagram dopo giorni di silenzio che erano seguiti alla diffusione della notizia circa la sua positività al Covid-19.

Flavio Briatore, famoso imprenditore e proprietario del Billionaire, la discoteca di Porto Cervo dove sono stati registrati numerosi contagi con ben 59 dipendenti risultati positivi al coronavirus, dallo scorso 29 agosto si trova in isolamento domiciliare presso l’abitazione milanese di Daniela Santanchèdopo essere stato ricoverato, per circa una settimana, all‘Ospedale San Raffaele di Milano.

L’imprenditore attraverso un video pubblicato sul suo profilo Instagram ha voluto rassicurare i propri seguaci affermando: “Ciao amici, follower, non sono spartito. Eccomi qua. Sto bene, e vi ringrazio per tanti messaggi di affetto che ho avuto in questi giorni. Io continuo il mio isolamento, speriamo che finisca il prima possibile, ho voglia di ricominciare ma nel frattempo sono occupato. Stiamo monitorando tutto quello che succede”.

Un Briatore apparso in buono stato ma visibilmente affaticato ha poi aggiunto: “Il tempo passa abbastanza velocemente. Sono nelle mani del professor Zangrillo, che non è solo bravo, di più. Per cui sto bene. In super forma, pronto per ripartire. Dobbiamo ripartire, alé. Un abbraccio a tutti, Ne sono passate tante, anche questa passerà. L’importante è sempre aver voglia di andare avanti e non fermarsi mai.”

Il video si è poi concluso con l’imprenditore che, mostrando di non aver perduto il proprio carattere nonostante la brutta vicenda che l’ha colpito, ha annunciato di non volersi fermare: “Non ci fermeremo mai”