Recovery. Per Speranza è il momento delle riforme, ma chi di speranza vive, disperato muore

photocredit: lecco notizie

A poche ore dall’intervento con il quale il Commissario europeo all’Economia, Paolo Gentiloni, si auspicava che con i fondi del Recovery Fund si potesse attuare un’importante riforma del Sistema Sanitario italiano, il Ministro Roberto Speranza ha rilanciato questa possibilità all’interno di un più ampio contesto.

Intervenuto dinnanzi la Commissione Igiene e Sanità del Senato, in audizione, Roberto Speranza ha parlato dell’utilizzo dei fondi che il Recovery Fund porterà affermando: “Penso che di una coraggiosa riforma del Servizio sanitario nazionale ci sia profondamente bisogno, per superare limiti e difficoltà della sanità italiana, che ha comunque superato in maniera positiva l’emergenza covid.”

Secondo il Ministro, la pandemia di coronavirus che negli scorsi mesi ha messo a dura prova il Belpaese, ha anche evidenziato seri problemi strutturale nella sanità nazionale. Problemi che vanno affrontati al più presto.

“Questo è il momento opportuno per mettere mano a queste criticità” ha infine concluso il Ministro della Salute.