Ecco la APP per lo storno dei Bonus Mobilità dal 19 ottobre

Attivo anche il voucher da web a partire da questo mese.

Per richiedere il buono mobilità  o il rimborso per gli acquisti effettuati,  i beneficiari possono  registrarsi  sull’applicazione  web dedicata al “Programma Sperimentale Buono Mobilità 2020” dal 3 novembre, cioè a partire  dal  sessantesimo  giorno  dalla  pubblicazione del decreto sulla Gazzetta  Ufficiale  della  Repubblica  italiana. I soggetti che erogano servizi  di  mobilità  condivisa  a  uso individuale, esclusi quelli mediante autovetture, le  imprese  e  gli esercizi  commerciali  che  vendono  biciclette,  anche  a   pedalata assistita, nonché veicoli per la mobilità personale  a  propulsione prevalentemente elettrica di cui all’art. 33-bis del decreto-legge 30 dicembre 2019, n. 162, convertito con modificazioni  dalla  legge  28 febbraio 2020, n. 8, possono accreditarsi  sull’applicazione  web dal  19 ottobre, cioè a partire dal quarantacinquesimo giorno dalla pubblicazione del decreto sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.
Chi avrà acquistato un bene o servizio di mobilità previsto dal decreto fino al giorno prima dall’attivazione dell’applicazione web riceverà il rimborso con un bonifico, chi non l’avrà ancora fatto otterrà un “buono mobilità” che consegnerà al negoziante, il quale sarà poi rimborsato dal Ministero.

Il buono mobilità è un contributo pari al 60 per cento della spesa sostenuta e, comunque, in misura non superiore a euro 500 per l’acquisto di biciclette, anche a pedalata assistita, nonché veicoli per la mobilità personale a propulsione prevalentemente elettrica (ad es. monopattini, hoverboard e segway) ovvero per l’utilizzo di servizi di mobilità condivisa a uso individuale esclusi quelli mediante autovetture.