Riva del Garda. Dalzocchio e Moranduzzo si complimentano per la vittoria di Cristina Santi: “Vittoria storica”

Riva del Garda. Si è concluso da poche ore il ballottaggio tra i due candidati sindaco maggiormente votati al I° turno, Adalberto Mosaner e Cristina Santi.

Il secondo turno di votazioni, a cui hanno partecipato poco più del 50% degli elettori, ha visto uscire vincitrice Cristina Santi, la candidata di AGIRE per il Trentino, appoggiata dal centrodestra e anche dal PATT.

Nello specifico, Cristina Santi si è imposta con il 50,98% dei voti, superando di poco più di 100 voti il suo avversario del centrosinistra Adalberto Mosaner, fermatosi al 49.02%.

A seguito della diramazione dei risultati ufficiali, sono state molte le personalità della politica trentina a volersi complimentare con il neo sindaco di Riva del Garda per il risultato ottenuto. Tra questi spicca l’intervento del Consigliere provinciale di Lega Salvini Trentino, Mara Dalzocchio, che ha voluto esprimere la propria soddisfazione affermando: “Faccio le mie più vive e sincere congratulazioni a Cristina Santi per la sua elezione a Sindaco di Riva del Garda.  Per la prima volta, dopo molti anni, è stata scelta un’amministrazione di centro-destra; per la prima volta si è scelto di eleggere – finalmente – un Sindaco donna. Dico “finalmente” perchè con l’elezione di Cristina viene sfatato il tabù di una Lega intesa esclusivamente come partito maschilista dimostrando, ancora una volta, come questo partito nei fatti non solo candidi moltissime donne, ma – soprattutto – le faccia anche eleggere. Un risultato che la vecchia amministrazione, benché abbia millantato in tutti questi anni la parità e l’importanza delle donne, nei fatti – poi – si è sempre smentita relegandole a ruoli marginali”.

Per Mara Dalzocchio questo sarà l’inizio di una nuova fase storica per Riva del Garda, che ha saputo, con coraggio, aprirsi al cambiamento e alla volontà di poter concretamente partecipare e “contare” nella vita pubblica del paese.

“Sono convinta che Cristina sia un esempio e – soprattutto – la dimostrazione tangibile per tutte quelle donne che, pur avendo paura di mettersi in gioco, lavorando con impegno e serietà, ottengono cambiamenti e risultati. Al nuovo sindaco, quindi, auguro un buon lavoro da svolgere con passione, impegno ed entusiasmo” ha poi concluso Mara Dalzocchio.

Anche il Responsabile della sezione di Riva del Garda di Lega Salvini Trentino, Devid Moranduzzo, ha voluto complimentarsi con Cristina Santi per la sua vittoria.

Moranduzzo che si è detto orgoglioso di aver accompagnato, in qualità di commissario politico di Riva, Cristina Santi verso questa vittoria storica, ha aggiunto: “Ora, per il Comune si apre una nuova stagione che vuol essere all’insegna del buon governo e del buonsenso, sotto la guida di una donna preparata e capace di svolgere al meglio il delicato incarico di Sindaco. Auguro, infine, buon lavoro ai Consiglieri della Lega Luca Grazioli, Vittorio Ferraglia, Salvatore Mamone e Lorenzo Pozzer, eletti in Consiglio comunale”.