Piergiorgio Cattani, giornalista, intellettuale, politico, ci ha lasciati!

Siamo rimasti senza parole, perché eravamo abituati a vederti presente e attivo, non abbiamo mai fatto i conti con un addio. Un attacco cardiaco ti porta via dal nostro mondo, ma ci hai dato tanto e quel che ci hai dato, resta.

Il giovane intellettuale, giornalista e anche politico co-fondatore di “Futura 2018” Piergiorgio Cattani, già direttore, redattore e penna per Unimondo, Acli Trentine e diversi quotidiani locali e culturali, editorialista del quotidiano Trentino, cultore di filosofia, teologia, etica e politica.

Redattore per il Regno. Per il Margine ha scritto «Dio sulle labbra dell’uomo. Paolo De Benedetti e la domanda incessante» (2006), «Cara Valeria» (2008), «Romero santo dei pover»i (a cura di, 2015), «Guarigione. Un disabile in codice rosso» (2015), «Il pane di Farina. Conversazioni al tramonto di un mondo» (2016).

Ieri è stato colpito da un attacco cardiaco. Lo ricordiamo con le parole che – questa sera – sono arrivate in redazione.

Lo ricordiamo su queste colonne anche grazie alle parole di Lucia Coppola, portavoce dei Verdi del Trentino, che con Piergiorgio Cattani ha condiviso parte del suo percorso politico. Piergiorgio ha partecipato anche alle ultime elezioni locali, ottenendo come sempre consenso per il merito e la preparazione.

“Amico carissimo e compagno di tante battaglie. Persona coraggiosa e uomo di grande levatura morale, umana e intellettuale. La cultura e la politica trentina perdono uno dei suoi migliori esponenti, perché Piergiorgio sapeva unire conoscenza, sapienza e umiltà. Attenzione agli altri e bontà d’animo.”

“Sapeva analizzare con lucidità i fatti della vita, senza mai perdere la luce interiore e la calda umanità che lo avvicinava in modo fraterno e solidale ai destini degli ultimi, dei più bisognosi. Ha vissuto la sua vita, troppo breve, danzando con la mente brillante sempre attiva, superando i limiti del suo difficile quotidiano con l’eroismo dei gesti semplici, dei pensieri affettuosi, dell’ amicizia sincera.”

“Dell’ amore per la sua terra vissuto in una dimensione ampia, capace di travalicare confini fisici, mentali, culturali. Piergiorgio ha vissuto con gli altri e per gli altri. Lo ringraziamo per questa sua vita nobile, per il suo farci diventare grazie al suo esempio persone migliori. Ci stringiamo con infinito rimpianto e affetto ai suoi cari, in particolare ai suoi meravigliosi genitori. Sentite condoglianze a Futura che ha avuto il privilegio di averlo come presidente. Attivo fino all’ ultimo nel suo impegno politico. La sua forza e la sua integrità, i suoi valori ci accompagneranno nei giorni a venire.” Lucia Coppola – Portavoce dei Verdi del Trentino.

IL MESSAGGIO DI CORDOGLIO DEL SEGRETARIO DEL PATT SIMONE MARCHIORI

Il Segretario politico Simone Marchiori, il presidente Franco Panizza, l’Ufficio Politico e i Consiglieri provinciali del PATT esprimono il proprio cordoglio per la scomparsa di Piergiorgio Cattani, presidente del movimento politico Futura. “Pur essendoci trovati spesso su posizioni diverse – ricorda il segretario Marchiori – Piergiorgio Cattani non ha mai ceduto alla logica del rancore, ma ha sempre continuato a cercare il dialogo e il confronto: le sue condizioni fisiche non hanno mai costituito un limite per le sue idee né hanno mai fatto venire meno il suo entusiasmo. Con la sua scomparsa viene meno una voce autorevole in campo politico e culturale, ma anche una testimonianza di forza d’animo ed un messaggio di speranza per tutte le persone che si trovano in condizioni di disabilità anche grave.”

Il cordoglio della Giunta per la scomparsa di Piergiorgio Cattani

“La scomparsa di Piergiorgio Cattani priva tutta la comunità di un uomo che ha dato un grandissimo esempio di coraggio e tenacia. Per questo gli dobbiamo tutti essere grati”. Il presidente della Provincia autonoma di Trento ricorda così il giornalista e scrittore scomparso improvvisamente stamani.

“Ciascuno di noi ha le proprie idee, i propri ideali – aggiunge Fugatti – ma è il modo con cui le difendiamo e le portiamo avanti che fa la differenza; nel suo caso, non può che suscitare rispetto quella sua intelligente e spesso provocatoria voglia di confronto, come pure il coraggio con cui ha saputo affrontare le difficoltà che hanno segnato fin troppo presto il suo cammino”.

BISESTI: “DA PARTE DELLA LEGA SENTITE CONDOGLIANZE ALLA FAMIGLIA DI PIEGIORGIO CATTANI”

Porgo le più sentite condoglianze alla famiglia di Piergiorgio Cattani. Persona determinata e coraggiosa, le cui condizioni fisiche non hanno mai costituito un limite alle sue idee. La caparbietà con la quale ha portato avanti le sue battaglie resterà come chiaro esempio di passione e determinazione. Condoglianze. Il Segretario della Lega Salvini Trentino Mirko Bisesti.