Namibia. Adolf Hitler stravince le elezioni comunali

La scorsa settimana, in Namibia, Adolf Hitler ha vinto le elezioni comunali venendo eletto consigliere del collegio di Ompundjia con quasi l’85% dei voti. 

Non si tratta di uno scherzo e nemmeno di una trovata pubblicitaria dal dubbio gusto ma, come riferisce la Bbc onlineAdolf Hitler Uunona ha stravinto le elezioni locali namibiane, nonostante il nome “pesante”. 

Come ha chiarito lo stesso Uunona all’interno di un’intervista al quotidiano teutonico Bild, il padre gli avrebbe dato come nome Adolf Hitler, non sapendo nulla del nazismo e della controversa figura del Fuhrer: “Probabilmente non aveva assolutamente capito cosa significasse il nome di Adolf Hitler. Ma ora è troppo tardi per cambiarlo, sta in tutti i miei documenti ufficiali. Mia moglie ha trovato una soluzione pratica: mi chiama semplicemente Adolf”. 

Inoltre lo stesso, ha specificato di aver sempre considerato il suo nome normale, capendo che fosse “inusuale”solamente in età adulta. 

Il neo eletto consigliere namibiano ha poi specificato di non avere nessuna intenzione di cambiare nome, rassicurando ironicamente di “non avere nessuna intenzione di soggiogare il mondo” e di essere totalmente estraneo all’ideologia nazista o neonazista. 

La notizia dell’elezione di un Adolf Hitler, ha rapidamente fatto il giro del mondo, generando numerose discussioni soprattutto nel mondo dei social network. Con molti internauti divertiti dalla coincidenza e più di qualcuno che si è chiesto come mai, una persona con un nome così pesante, abbia deciso di fare politica.