Binelli nuovo segretario di Lega Trentino. Il saluto di Bisesti: “Grazie a chi ha contribuito a tutti i grandi risultati raggiunti”

Sebbene la notizia circoli ormai da diversi giorni, oggi, è arrivata la conferma del cambio al timone, a partire dal 2021 della Lega Salvini Trentino.

A sostituire Mirko Bisesti, nella carica di Segretario provinciale, sarà il deputato Diego Binelli, scelto personalmente da Matteo Salvini come figura a cui affidare le redini di una sezione chiave per la Lega come quella trentina.

Questo switch, che rientra in un più ampio restyling del partito a livello nazionale, porterà (l’ormai ex) Segretario Bisesti a potersi dedicare “a tempo pieno” all’altra importante carica che ricopre, quella di Assessore all’Istruzione della Provincia Autonoma di Trento.

Nonostante già nelle scorse settimane fosse stato chiarito come il cambio alla guida di Lega Salvini Trentino non dipendesse da un calo di fiducia o di stima nei confronti di Mirko Bisesti, oggi lo stesso Bisesti ha voluto accomiatarsi dal ruolo, che tante soddisfazioni gli ha dato negli ultimi anni con un lungo ed accorato intervento.

“Era il 27 maggio del 2018 quando, lasciando Bruxelles, venivo eletto Segretario della Lega in Trentino. Da allora, mi sembra un secolo fa, tanti successi e tanti chilometri, tanto lavoro con molte soddisfazioni umane e politiche ma anche errori e sconfitte dalle quali comunque ho appreso una grande lezione di vita” ha esordito l’ex Segretario provinciale.

Mirko Bisesti, ha poi voluto ringraziare tutti coloro che, grazie al loro impegno e alla loro passione, l’hanno supportato e aiutato nel compito di far crescere la Lega e il Trentino. Aggiungendo come il successo del partito sia anche merito loro che con impegno e abnegazione hanno messo gli ideali e il progetto davanti ad ogni cosa, anche e soprattutto loro stessi.

Bisesti, mostrando uno spirito assolutamente propositivo, si è poi congratulato con chi gli succederà al timone della sezione trentina della Lega, concludendo: “Visto il progetto di ridefinizione della Lega a livello generale, le redini della segreteria del Trentino passano all’amico Diego Binelli al quale faccio gli auguri di cuore per questa importante sfida e per il grande impegno che lo attende. Ora però ritorniamo subito al lavoro. C’è tanto da fare”.

In Alto Adige Giuliano Vettorato raccoglie il testimone di Maurizio Bosatra, in Friuli Venezia Giulia Marco Dreosto dopo Massimiliano Fedriga, nel Lazio Claudio Durigon dopo Francesco Zicchieri, in Puglia Roberto Marti dopo Luigi D’Eramo, in Sicilia Nino Minardo dopo Stefano CANDIANI, in Toscana Mario Lolini dopo Daniele Belotti, in Trentino Diego Binelli dopo Mirko Bisesti, in Veneto Alberto Stefani dopo Lorenzo Fontana.