Per la Lamorgese il Covid porta ad aumento sbarchi

L’incremento degli arrivi di migranti registrato quest’anno “è determinato dalla pandemia che, in conseguenza dei suoi effetti sull’economia, contribuisce ad indebolire i sistemi già fragili dei Paesi nordafricani”. Lo ha detto la ministra dell’Interno Lamorgese, al question time alla Camera, sottolineando che sull’aumento degli sbarchi “pesa la grave emergenza sanitaria in atto”.

“Gli Stati di primo approdo sono penalizzati e l’Ue deve rafforzare il sostegno ai Paesi di origine dei flussi e collaborare ai rimpatri”, ha aggiunto.