Trentino: situazione epidemica alle soglie del blocco

Sono poco più di 270 i nuovi contagi da Sars-CoV-2 in Trentino. Lo conferma l’Azienda provinciale per i servizi sanitari che nel suo bollettino odierno indica anche un nuovo decesso, mentre le vaccinazioni hanno superato quota 64.000.

Nel dettaglio, sono 158 i nuovi casi positivi al molecolare mentre altre 115 persone sono risultate positive all’antigenico. I molecolari hanno inoltre confermato la positività di 52 soggetti il cui contagio era stato rilevato nei giorni scorsi dai test rapidi.
Dei nuovi positivi di oggi, 125 sono asintomatici mentre 139 sono i pauci sintomatici.
Anche quest’oggi appare significativo il dato riferito ai nuovi casi fra i giovanissimi: il rapporto ne indica altri 50 (5 hanno tra 0-2 anni, 11 tra 3-5 anni, 8 tra 6-10 anni, 9 tra 11-13 anni, 17 tra 14-19 anni) mentre la classi in quarantena arrivano ormai a 162.
Fra gli ultra settantenni ci sono invece 31 nuovi casi.
Negli ospedali i nuovi ingressi per Covid-19 non diminuiscono: ieri ci sono stati 23 nuovi ricoveri contri 12 dimissioni; al momento il totale dei pazienti ricoverati per coronavirus sono 247, di cui 47 in rianimazione. In ospedale tra l’altro è avvenuto l’unico decesso riportato oggi dal bollettino dell’Azienda sanitaria.
Ci sono poi 147 nuove guarigioni che portano il totale a 32.174.


Gli aggiornamenti sui tamponi analizzati riportano altri 1.544 molecolari (927 all’Ospedale Santa Chiara e 617 alla Fem) ai quali si aggiungono altri 1.160 tamponi
rapidi antigenici.
Uno sguardo infine alle vaccinazioni che stamattina hanno raggiunto quota 64.063, compresi i richiami che sono 22.070 e le 7.503 dosi riservate ad ospiti di residenze per anziani.(gp)